Print this page

Protesi dentali fisse su impianti

Le protesi fisse su impianti utilizzano come sostegno impianti osteointegrati, saldamente ancorati alle ossa mascellari.

Per ottenere una protesi fissa viene innanzitutto realizzata una radice in Titanio, che ha la particolare caratteristica di stimolare le cellule ossee a saldarsi.

Dal momento in cui è stato inserito, l’impianto viene poi lasciato “a riposo” per un periodo di circa 3 – 6 mesi, il tempo necessario alle cellule dell’osso di legarsi perfettamente allaradice in Titanio. Su questa verrà poi inserito il nuovo dente artificiale in ceramica.

Il risultato finale è assolutamente naturale.